Home » Bolletta e tariffe gas: offerte e prezzi 2017. Cosa cambierà

Bolletta e tariffe gas: offerte e prezzi 2017. Cosa cambierà

Tariffe gas Comparasemplice

La fornitura di gas naturale è utilizzata in gran parte delle abitazioni d’Italia, sia per quanto riguarda il riscaldamento delle camere che l’erogazione di acqua calda e la preparazione dei pasti. Questa, composta da gas metano, rappresenta infatti la fonte energetica più diffuse nel nostro Paese, insieme a quella elettrica.
I costi della bolletta relativa al gas naturale viene calcolata con unità di misura espressa in metri cubi (sigla: Smc), alla quale corrisponde un prezzo. Questo, per quanto riguarda il mercato di Maggior Tutela, viene stabilito su base trimestrale dall’ente “AEEGSI”, mentre, quando si parla di mercato libero, il costo del gas al metro cubo viene definito dagli operatori incaricati della fornitura.

Sono previste numerose novità per quanto riguarda la bolletta gas prezzi 2017: anche se la tendenza di questi ultimi anni è stata positiva, pare che l’anno nuovo porterà un nuovo rincaro che graverà sulle famiglie italiane. Tuttavia, è ancora possibile risparmiare sulla fornitura gas, grazie ai servizi offerti da Compara Semplice, che ci consentiranno di trovare, tra le numerose proposte dei maggiori operatori italiani, la soluzione che meglio risponde alle nostre esigenze di budget e di consumo. Ma vediamo quali saranno i cambiamenti relativi alla bolletta gas prezzi 2017.

Bolletta e tariffe gas prezzi 2017:

quali cambiamenti ci aspettano?

Grazie alla negoziazione “Take or pay”, al calo di consumi che ha visto protagoniste le famiglie italiane e alla riduzione dei prezzi relativi alle materie prime, nel 2016, il costo della bolletta del gas, ma anche della fornitura elettrica, aveva subito un brusco calo.
Nell’ultimo anno, infatti, il prezzo della bolletta del gas e della luce è calato, portando i consumatori a risparmiare fino al 2,7% sulle spese dei consumi energetici.

Tuttavia, questa tendenza positiva, sembra che non ci accompagnerà nel 2017. Già a partire dai primi mesi dell’anno nuovo, infatti, i costi previsti per la fornitura di gas naturale andranno nuovamente a salire, così come quelli relativi alle bollette dell’elettriità. Pare che questo aumento sarà dovuto all’incremento dei costi di servizio dei gestori e all’aumento dell’IVA e delle imposte inserite in bolletta. Questo cambiamento relativo alla bolletta gas prezzi 2017 andrà a danneggiare i cittadini con le fasce di reddito più basse e i pensionati.

Secondo quanto riportato dall’Authority che si occupa delle fonti energetiche, già dal mese di gennaio, infatti, l’incremento relativo alla bolletta gas prezzi 2017 sarà di circa quattro punti percentuale, mentre, per quanto riguarda l’elettricità, l’aumento sarà lievemente più basso, ovvero dello 0,9%. Le famiglie, in particolar modo quelle numerose, quindi, vedranno lievitare il costo relativo alla bolletta gas di circa il 4,7%.

Bolletta gas prezzi 2017: da cosa dipende l’aumento?

Da quando è avvenuta la liberalizzazione del mercato in Italia, gli utenti, che siano questi cittadini residenziali, liberi professionisti oppure piccole, medie e grandi imprese, possono scegliere in modo completamente autonomo di scegliere l’operatore di fornitura luce e gas. I prezzi delle bollette relative al mercato libero della fornitura elettrica e di gas naturale vengono decisi direttamente dai fornitori stessi.

I cittadini sono inoltre liberi di scegliere di affidarsi, in qualunque momento e senza costi aggiuntivi, alle aziende che operano nel mercati di maggior tutela, in cui i prezzi vengono invece stabiliti su base trimestrale dall’autorità “AEEGSI”, in relazione a quanto previsto dal “Codice di Condotta Commerciale”, che stabilisce i vincoli contrattuali, i doveri e le metodologie di erogazione dei servizi, oltre che a tutelare il cittadino e stabilire i suoi diritti.

Da cosa è dovuto, quindi, l’aumento della bolletta gas prezzi 2017?
Il prezzo della fornitura di gas naturale, come già detto viene calcolato sulla base del consumo espresso in metri cubi. Tuttavia, l’importo della bolletta non dipende solo ed esclusivamente dai consumi: il costo totale che dovremo pagare per la bolletta del gas, dipende anche da altri elementi.

Nell’importo finale, vengono infatti inseriti i cosiddetti servizi di vendita e di rete, ovvero il costo per la fornitura del gas dall’operatore al cliente, le imposte governative e statali relative al consumo, e gli oneri, che variano in base al fornitore selezionato e dipendono dalle spese che quest’ultimo deve affrontare per l’effettiva produzione ed erogazione del servizio.

Come risparmiare sulla bolletta gas prezzi 2017?

Il modo migliore per risparmiare sulla bolletta gas prezzi 2017 e non farsi abbattere dai rincari previsti è quello di studiare con attenzione le varie tariffe gas relative alla fornitura di gas naturale e selezionare quella che meglio risponde alle proprie esigenze di consumo e di budget.

Per poter comparare le varie offerte del gas proposte sia dai fornitori operanti nel settore del mercato libero che del mercato di maggior tutela in modo facile e veloce, è possibile utilizzare il comodo servizio gratuito offerto da Compara Semplice. Grazie al portale web, sarà infatti possibile comparare direttamente dal proprio computer ed in modo completamente a costo zero, tutte le tariffe presentate sul mercato dai diversi operatori che si occupano di fornitura di gas naturale, tutto senza impegno. Grazie al sito web di Compara Semplice è così possibile conoscere le migliori proposte del mercato e scegliere così l’offerta che risponde meglio alle proprie necessità e che offre il maggior risparmio possibile.
Su Compara Semplice è possibile trovare in pochi click tutti i servizi di maggiore qualità, offerti dalle più importanti compagnia del settore energetico operanti nel nostro Paese, come Gas Natural, Eni, Enel, Green Network, ViviGas, Acea, Hera Comm., Sorgenia ed Edison.

Il sito web non è solo l’ideale per confrontare in modo facile e veloce le migliori offerte per privati relative alla bolletta gas prezzi 2017 e quindi assicurarsi un po’ di risparmio sui costi energetici, ma è un modo semplice e sicuro anche per conoscere la migliore soluzione per la fornitura gas di aziende di qualunque dimensione e per liberi professionisti.

Come funziona Compara Semplice?

Per visualizzare in pochi click le migliori offerte relative alla bolletta gas prezzi 2017 ed effettuare un’accurata comparazione è tra le proposte dei maggiori provider del mercato con Compara Semplice, basterà compilare l’apposito modulo presente sul sito web, inserendo il proprio comune di residenza, il consumo annuale di gas (espresso in metri cubi) ed il numero di membri della propria famiglia.

Basterà poi premere il tasto di conferma, e il motore di ricerca del portale Compara Semplice utilizzerà le informazioni indicate per trovare, in pochi secondi, l’offerta che meglio risponde al proprio profilo di consumo e al proprio luogo di residenza. In questo modo, l’utente non dovrà visitare numerosi siti web per trovare l’offerta che meglio risponde alle proprie esigenze: con Compara Semplice, tutte le soluzioni più idonee verranno indicate in una sola pagina web. Il portale infatti proporrà tutte le offerte aggiornate più adatte al profilo dell’utente, proposte dagli operatori registrati sul sito ufficiale dell’Authority.

Su Compara Semplice, non sono disponibili solo le offerte relative ai fornitori gas: il portale infatti consente di comparare le tariffe relative alle offerte per ogni tipo di utenza domestica. In pochi click, è possibile quindi confrontare i prezzi bolletta gas prezzi 2017, le offerte internet e rete telefonica, le soluzioni per la fornitura di energia elettrica, le polizze assicurative e molto altro ancora

Name of author

Name: Vanessa