Home » Come Mettere le Lenti a Contatto: consigli utili

Come Mettere le Lenti a Contatto: consigli utili

Come Mettere le Lenti a Contatto Giornaliere

I vantaggi delle lenti a contatto

Sempre più persone con problemi di vista scelgono di indossare le lenti a contatto al posto degli occhiali soprattutto quando sono fuori casa o devono recarsi in posti importanti come meeting, colloqui di lavoro, feste e viaggi. Perché le lenti a contatto sono così popolari?

Perché permettono non solo una visione migliore ma chi le indossa non deve necessariamente mostrare al mondo che porta gli occhiali e per le donne il make-up diventa più visibile ed apprezzabile.

 

Chi può indossare le lenti a contatto?

Potenzialmente tutti possono mettere le lenti a contatto se non ci sono gravi patologie al globo oculare ma attenzione alla lacrimazione! Se non è sufficiente, conviene indossarle soltanto per poche ore e con l’ausilio di un buon collirio umettante.

Se non vi riuscite potreste semplicemente seguire questi consigli su come mettere le lenti a contatto.

 

Come mettere le lenti a contatto?

Mettere le lenti a contatto è un’operazione davvero semplicissima. Per i principianti, ecco alcuni consigli utili. Anzitutto bisogna lavare bene le mani con un detergente che elimina i batteri in profondità. Una volta che le mani sono deterse, prendete la lente a contatto dal contenitore utilizzando il polpastrello dell’indice e non le unghie che potrebbero danneggiarla o addirittura romperla, e tenetela rivolta verso l’alto.

Per applicarla all’occhio, girate lo sguardo a destra o a sinistra ma evitate di guardare verso il dito perché i vostri riflessi ed i meccanismi di difesa vi porterebbero a chiudere gli occhi. Applicate la lente a contatto sulla cornea delicatamente senza premere e chiudete lentamente la palpebra. Se tutto è andato bene la lentina si è posizionata perfettamente. Se vi accorgete che è ancora sul polpastrello dell’indice, ripetete l’operazione con più attenzione.

Cercate di essere rilassati perché la tensione non aiuta. Siate decisi ed evitate che il dito tremi. Ci sono in commercio anche delle piccole ventose che si possono usare per applicare le lenti. Sono come dei piccoli sturalavandini ma cercate di evitarli: sono adatti soltanto ai principianti e prima o poi dovrete abbandonarli. Una volta inserita la prima lente, passate alla seconda utilizzando lo stesso metodo.

Vi sentirete come se i vostri problemi di vista fossero miracolosamente scomparsi: non crederete ai vostri occhi!

Name of author

Name: admin