Home » LED: che cos’è – quanto consuma

LED: che cos’è – quanto consuma

led

Cos’è un led?

Il led (dall’inglese light emitting diode ossia diodo ad emissione luminosa) è una tecnologia che si applica a tutti i tipi di lampadine e che negli ultimi anni si è sviluppata moltissimo.

Le vecchie lampadine ad incandescenza producono la luce attraverso il surriscaldamento di un filamento presente all’interno di esse e in questo modo circa il 90% dell’energia prodotta non viene trasformata in luce ma viene dispersa sotto forma di calore.

Con le lampadine a risparmio energetico, l’energia viene indirizzata in un tubo contenete gas e dall’incontro di questi due elementi viene prodotta la luce. Anche questo processo comporta però la perdita di un’elevata percentuale di energia, circa il 75%, che viene trasformata in calore.

La tecnologia led invece, sfrutta le capacità ottiche di alcuni particolari materiali che riescono a condurre in maniera ottimale l’energia elettrica trasformandola in luce. Con la tecnologia led la dispersione di energia sotto forma di calore è ridotta al minimo, circa il 10%.

Di conseguenza questo fa si che le lampadine al led siano molto più efficienti e allo stesso tempo decisamente più convenienti dal punto di vista dei costi e del rispetto dell’ambiente.

Quanto consuma un led

consumi lampada led e cpsti

Il consumo di una lampadina a led non è un dato oggettivo in quanto dipende da numerosi fattori quali la potenza, che varia a seconda della lampadina, dal tempo di utilizzo di questa e soprattutto dalla propria tariffazione energetica.

È possibile comunque, fare una stima generica di quanto consumi un led. Nel mercato le lampadine al led più diffuse vanno da 1 a 10 w di consumo all’ora.

Questi consumi sono davvero irrisori se paragonati a quelli di una lampadina ad incandescenza, considerando anche l’efficienza della lampadina.

Una lampadina al led da 10 w produce la stessa quantità di luce di una vecchia lampadina ad incandescenza da 110 w. Dunque risulta evidente che una lampadina al led da 10 w in un’ora consuma decisamente meno rispetto ad una da 110 w ad incandescenza, qualsiasi sia il vostro costo dell’energia al chilowattora.

Potete quantificare il costo effettivo di una lampadina facendo una semplice operazione. Prendete l’importo totale delle vostra ultima bolletta e dividetelo per i chilowattora consumati.

In questo modo saprete il costo dei chilowattora nella vostra tariffa. Per sapere quanto consuma una lampadina basta effettuare un’altra semplice operazione, ossia moltiplicare i watt di potenza della lampadina per le ore di utilizzo per il costo del chilowattora.

In questo modo potrete rendervi conto dell’effettivo risparmio di una lampadina al led rispetto ad altre tipologie di lampadine.

In conclusione acquistare una lampadina al led conviene, sia per quanto riguarda il risparmio in bolletta e sia per quanto riguarda l’ambiente, due validi motivi per iniziare ad utilizzare la tecnologia al led.

Name of author

Name: FA