Home » Come isolare il tetto della casa

Come isolare il tetto della casa

miglior isolante termico per tetti

I consigli su come isolare il tetto della casa sono fondamentali sia per risparmiare tempo e denaro, sia per rendere la propria abitazione confortevole.

 

L’importanza dello strato isolante

 

Il tetto è uno degli elementi più importanti di una costruzione, poiché oltre a riparare dagli agenti atmosferici favorisce l’isolamento termico sia dalle alte temperature che da quelle basse.

Un tetto non ben isolato fa sì che il calore non si distribuisca uniformemente all’interno della casa, mentre nelle stagioni estive rende la casa eccessivamente calda. In realtà bastano pochi accorgimenti per avere un buon soffitto in grado di garantire il giusto riparo.

La prima cosa da fare è stabilire quali sono le proprie necessità e soprattutto quali sono le condizioni del tetto, quindi è opportuno controllare che vi sia la presenza di uno strato isolante e che non risulti deteriorato.

L’isolante non deve risultare umido né danneggiato e deve garantire la giusta copertura dell’intera superficie. Anche gli spessori sono importanti, poiché non devono presentare dei vuoti. In assenza di isolamento termico diventa quindi indispensabile correre ai ripari.

Intervenendo in modo risolutivo sarà possibile ottenere dei notevoli risparmi in bolletta e allo stesso tempo si potrà aumentare il comfort della propria abitazione.

 

Come isolare un tetto non accessibile

 

In questo caso la soluzione più indicata è quella di applicare uno strato di isolante sulla superficie del sottotetto, si tratta di un procedimento eseguibile in totale autonomia.

Per risolvere questo problema si può optare per prodotti dalla facile applicazione come il sughero sfuso in granuli oppure i pannelli di fibra di legno.

Quest’ultimi vanno modellati, quindi è bene prestare attenzione alle fughe applicando sempre un ulteriore strato isolante.

 

Come isolare un tetto accessibile

 

Se si tratta di un tetto praticabile, per effettuare al meglio questa operazione si consiglia di applicare i pannelli rigidi che possono essere composti da vari materiali come polistirolo e sughero, incollandoli e fissandoli con dei chiodi.

Se il tetto in questione è invece in legno, è possibile riempire i vuoti tra una trave e l’altra applicando un prodotto isolante morbido (fibra o lana).

 

Come isolare il tetto di una mansarda

 

Per isolare al meglio una superficie come la mansarda è meglio intervenire dall’esterno applicando il sistema isolante che può essere collocato sia tra le travi che al di sopra.

Nel caso si dovessero riscontrare delle difficoltà è consigliabile richiedere l’intervento di una ditta specializzata, in modo tale da operare in modo idoneo.

 

Quali sono i prodotti più indicati per isolare il tetto

 

Per chi desidera una soluzione semplice e dal facile utilizzo, i prodotti isolanti migliori sono sicuramente i pannelli di fibra di sughero o di legno, i quali garantiscono il giusto isolamento su tutta la superficie della copertura.

Si rivelano un valido metodo anche i pannelli in polistirene o altri materiali soprattutto nel caso in cui si voglia ottenere un maggiore risparmio.

Se si tratta di un isolamento applicato tra le travi un rimedio efficace è il sughero sfuso in granuli, mentre una soluzione funzionale dai bassi costi è la fibra di cellulosa.

 

Fonte: www.isolportale.com

Name of author

Name: admin