Home » Daredevil, dal fumetto al successo della serie televisiva

Daredevil, dal fumetto al successo della serie televisiva

Daredevil, super eroe

Daredevil, super eroe noto agli appassionati di fumetti Marvel e non solo, semplicemente come Devil, è sempre più protagonista del piccolo e del grande schermo.

Il significato letterario di Daredevil è scavezzacolo, infatti il sottotitolo della sua storica testata a fumetti, pubblicata ininterrottamente in America dal 1964, è “L’uomo senza paura”. Devil è anche noto ai sui affezionati lettori con il simpatico appellattivo di Cornetto, per via delle due piccole corna da diavolo che si stagliano sulla sua maschera.

Daredevil a fumetti

Devil, altresì noto come Daredevil, è l’alter ego supereroistico di Matthew Michael “Matt” Murdock, avvocato cieco che ha perso la vista in seguito ad un incidente stradale. Per salvare un anziano infatti il piccolo Matt si è lanciato senza indugio, venendo colpito da alcuni bidoni contenenti isotopi radioattivi.

Il contatto sul viso con questo materiale liquido instabile ha reso cieco il giovane ma gli ha anche acuito in maniera esponenziale tutti gli altri quattro sensi. Persa la vista, Murdock si è di fatto ritrovato con udito, olfatto, gusto e tatto potenziati all’inverosimile. Ad esempio il suo udito super sviluppato funziona come una macchina della verità, ascoltando a distanza i battiti del cuore, può capire se qualcuno mente o meno.

Inoltre l’incidente lo ha fornito di un ulteriore iper senso, molto simile al radar dei pipistrelli. Questo personaggio dei fumetti di casa Marvel fu creato nel 1964 da Stan Lee, alla sceneggiatura, e dal disegnatore Bill Everett, che lo ha creato graficamente. Il suo costume da super eroe in origine era giallo e solo qualche tempo dopo è stata adottata la versione rossa, decisamente più “diabolica” che tuttora viene indossata dall’avvocato di giorno e super eroe di notte.

Le migliori run, cioè cicli di storie, di questo personaggio sono quelle scritte da Frank Miller, vedi il ciclo intitolato Rinascita, o la mini serie intitolata “L’uomo senza paura”, illustrata dal talento italo americano John Romita Jr.

Daredevil al cinema

In seguito al successo del primo Spider-Man cinematografico di Sam Raimi, arrivò al cinema anche la trasposizione cinematografica del coraggioso diavolo rosso della Marvel, diretto da Mark Steven Johnson. Daredevil, super eroe

Il lungometraggio potè contare su di un cast di tutto rispetto. Il ruolo del protagonista fu affidato a Ben Affleck mentre la bellissima Jennifer Garner vestì i panni della sensuale ninja assassina e amante di Daredevil, Elektra, Bullseye, la storica nemesi di Devil, fu interpretata da Colin Farrell.

Nonostante la bontà del cast e la solidità di una trama ispirata all’ottimo ciclo a fumetti ideato dal genio narrativo di Frank Miller, il film non è riuscito in pieno e viene ricordato dai più per aver dato vito allo spin-off a solo di Elektra che verrà distribuito nelle sale cinematografiche nel 2005.

A titolo di curiosità segnaliamo come nella versione a fumetti il personaggio sia invece molto legato al mondo del cinema, infatti recentemente è stata pubblicata, anche raccolta in volume, una miniserie di 10 albi intitolata “Il decalogo” ispirata all’omonima serie cinematografica che il famoso regista polacco Krzysztof Kieślowski dedicò ai dieci comandamenti.

Daredevil in televisione

La prima apparizione di questo popolare personaggio sul piccolo schermo casalingo risale al lontano 1989, all’interno del mitico e storico telefilm di Hulk, interpretato da Lou Ferrigno. In un suo speciale televisivo, intitolato “Processo a Hulk”, Matt Murdock viene chiamato a difendere Bruce Banner, il corrispondente umano del fortissimo colosso verde.

Inutile dire che presto Matt e Bruce lasceranno il posto, all’interno dell’episodio a Daredevil e Hulk. Di tempo da allora ne è passato, la serie a fumetti ha continuato a riscuotere un discreto successo, anche grazia a una versione decisamente più noir e dopo il passo falso del cinema, Netflix decide di dedicargli una serie tv seguendo l’evoluzione che il personaggio ha avuto nei fumetti, abbracciando un pubbilico più adulto.

Qui viene chiamato Charlie Cox a interpretare il ruolo di Matt/Daredevil. Il cast comprende Rosario Dawson ,Vicent D’Onofrio, Deborah Ann Woll e Elden Henson. Molte serie televisive statunitensi per abbattere i costi di produzione vengono girare in Canada ma per Daredevil, l’eroe più metropolitano e più collegato alla grande mela, insieme all’Uomo Ragno, della Marvel si sceglie di girare nella città di New York.

La prima stagione composta da tredici episodi ha riscosso un grande successo di critica e pubblico e così il network televisivo ha già in cantiere un seguito con lo stesso numero di episodi che già si annuncia di sicuro successo.

Name of author

Name: Cristina