Home » Vetrinette in arte povera: è boom

Vetrinette in arte povera: è boom

vetrinetta arte povera prezzi

Vetrinetta arte povera: caratteristiche

 

Le vetrinette antiche sono considerate l’arredo clou di questo stile.

Queste infatti rappresentano appieno tutte le caratteristiche dello stile e si tratta di un arredo che tuttora è molto apprezzato e considerato funzionale, di design e senza tempo.

i mobili in arte povera sono realizzati in legno dalle differenti essenze, alcuni anche trattati superficialmente con vernici protettive lucide.

In generale però le tonalità più usate sono quelle tipiche del legno di Rovere, di Pino, di Ciliegio ed altre tipologie capaci di conferire un aspetto caldo ed accogliente ad ogni ambiente.

Come suggerisce il nome, le vetrinette sono caratterizzate da ante vetrate che possono essere opache, lucide e trasparenti oppure in vetro finemente decorato.

Questa tipologia di arredo si colloca prettamente in sala da pranzo ed è altamente funzionale grazie a cassetti e vani che lo compongono.

È boom delle vetrinette in arte povera anche sul web, la tendenza vuole che siano scelte anche per arredare le case moderne, inserendole in stili evergreen come il tradizionale, il country, lo shabby o l’eclettico.

 

Dove sistemare le vetrinette antiche

 

Le vetrinette in arte povera sono amatissime e considerate un arredo indispensabile in dimore dallo stile classico, country, shabby o eclettico.

Questi mobili funzionali, resistenti, belli e senza tempo fanno parte dello stile classico o tradizionale dell’interior design, grazie al legno con il quale sono realizzati conferiscono calore all’ambiente, trasmettendo anche un senso di accoglienza e famigliarità.

vetrinetta in legno arte poveraLe vetrinette nascono per essere sistemate nella sala da pranzo, qui sono fondamentali per custodire i servizi di piatti, soprattutto quelli considerati “della domenica” o scelti per le grandi occasioni.

Dalle antine vetrate del mobile si possono appunto intravedere i “servizi buoni”, proprio come nelle case dei nostri nonni e proprio da lì arrivano questi complementi unici ed insostituibili.

Nelle nuove soluzioni d’arredo, le vetrinette in arte povera vengono sistemate anche in altri ambienti domestici, ad esempio direttamente in cucina se questa è ampia però.

Le versioni più piccole di vetrinette vengono utilizzate negli ingressi, in camera da letto, alcuni le scelgono per abbellire le verande coperte o lo studio e per il soggiorno che ormai fa parte dell’area living.

Si tratta di arredi inseribili ovunque ce ne sia bisogno.

 

Perché è boom delle vetrinetta a muro arte povera

 

Il commercio ha registrato negli ultimi anni, un vero e proprio boom di vendite delle vetrinette in arte povera.

Il perché è semplice, questi arredi sono innanzitutto funzionali e possono essere inseriti, per il loro design retrò ed evergreen, in qualsiasi contesto esistente, come ad esempio case datate e non più moderne.

Inoltre le vetrinette in arte povera si adattano benissimo allo stile shabby, apprezzatissimo e molto in voga, oppure al genere country, scelto soprattutto per b&b e case di campagna.

Le vetrinette quindi costituiscono un vero jolly nell’arredo odierno, in grado di soddisfare esigenze pratiche ed estetiche senza rinunciare alla grande durata del mobile stesso.

 

Fonte: www.pignataroshop.com

Name of author

Name: admin