Home » Divani angolari: caratteristiche e vantaggi

Divani angolari: caratteristiche e vantaggi

divani angolari venduti in fabbrica

I divani angolari sono la soluzione pratica ed elegante per il salotto.

I modelli disponibili sono moltissimi, ognuno con caratteristiche diverse per meglio adattarsi agli spazi e alle atmosfere richiesti.

L’ambiente casalingo odierno, in genere caratterizzato da dimensioni ridotte, spinge a trovare soluzioni funzionali ma esteticamente accattivanti.

Ecco che il divano angolare sembra avere le caratteristiche e i vantaggi per chi non vuole rinunciare ad un divano comodo ma non ha spazio.

 

Tipologie di divani angolari

 

Si consiglia di scegliere il divano angolare in base alla forma:

quelli ad angolo curvo ad esempio sono confortevole ed adatti a spazi medio grandi; le tipologie di divani angolari più lineari danno un aspetto minimal ed elegante all’arredo e si adattano agli spazi più piccoli.

I modelli dotati di lunghe penisole, componibili e con chaise longue sono la soluzione pratica e moderna per gli open space.

 

Divano angolare: accortezze

 

Scegliere il divano richiede determinate attenzioni, soprattutto per la considerazione dello spazio disponibile, elemento in base al quale si determinerà la dimensione e la forma del divano più adeguata.

Le misure devono considerare la profondità, che di media si aggira tra i 90 e 100cm, mentre per larghezza e altezza si consiglia di prendere le misure dell’area nella quale verrà collocato il divano, aiutandosi con dei cartoni che simulino la seduta, in modo da rendersi effettivamente conto dell’ingombro.

La disposizione del divano in ambienti piccoli è sicuramente quella che desta maggiori perplessità.

In ambienti particolarmente piccoli, come i monolocali, si potrà avere l’esigenza di un divano angolare che sia anche letto.

In questo caso si deve considerare che l’angolo abbia abbastanza spazio da contenere anche il letto, una volta che il divano sarà aperto.

 

Divano letto angolare

 

Nel caso dei divani angolari componibili si avrà la necessità di trovare un modello che concili l’esperienza di un sonno comodo e la praticità del relax di tutti i giorni.

In questo caso è bene che il divano angolare abbia determinate caratteristiche.

Il meccanismo di apertura e chiusura che porta alla trasformazione del divano in letto deve essere infatti facilmente intuibile e maneggevole, visto che l’operazione sarà frequente.

E’ inoltre consigliata la scelta di un divano angolare di ottimo materiale, con materasso e i cuscini in grado di concedere un riposo gradevole nel rispetto del corpo.

 

Divano angolare in pelle o in tessuto?

 

Il divano in pelle ha i suoi vantaggi.

Sicuramente elegante e classico, in bianco o in nero, diventa l’oggetto di arredo sul quale diventa impossibile non posare l’occhio.

Facile da pulire e con ormai una vasta gamma di prodotti anche economici per per mantenere la pelle.

Indiscutibilmente pratico il tessuto, che permette anche di avere più opzioni per la scelta di texture e fantasie.

L’ecopelle è una scelta più economica rispetto alla pelle, che però tende a deteriorarsi più facilmente, anche se trattiene bene il calore ma non i liquidi.

Una scelta di tendenza infine è quella del divano in microfibra: confortevole da toccare, pratico e anche economico.

La superficie vellutata in tessuto hi-tech invoglia subito al relax e rimane fresca d’estate e calda d’inverno.

E’ inoltre facilmente lavabile e si può pulire anche con l’aspirapolvere.

Name of author

Name: admin